DETTAGLI DIMENTICATI?

Salve, mi chiamo Rolando Alberti

Salve. Mi chiamo Rolando Alberti, gli amici mi chiamano da sempre "Rollo". Sono nato nel 1963 e la mia formazione di base è sostanzialmente tecnico/scientifica. Mi occupo di formazione di imprenditori nel settore del Fitness e scrivo libri a tema "fitness e business". Nel 2013 ho co-fondato CrossFit Lugano, seguito da altri tre Box in Svizzera e Regno Unito nei tre anni successivi.

Dal 2017 anni ho partecipato all'apertura di oltre 20 tra Box CrossFit e Centri Sportivi e prima ho svolto la professione di Consulente Strategico in Tecnologie Digitali applicate ai media collaborando alla nascita di alcuni progetti decisamente innovativi che hanno avuto impatto sulla maggior parte delle persone che amano il cinema.

Ho per molto tempo collaborato anche con Fondi di Investimento nella valutazione di progetti start-up basati sulle Tecnologie Digitali, ho scritto per svariate riviste tecniche come Writer e vivo tra Italia, Gran Bretagna e Svizzera. Ok, va bene, mi dirai, ma tutto questo cosa c’entra con gli argomenti che tratti nel sito? Ora ti spiego.

Non essendo una persona “monotematica” fin dai lontani anni ’80 sono stato un frequentatore di palestre  quando ancora più che di Fitness si parlava di Body Building, il riferimento assoluto era Joe Weider. L’utilizzo di attrezzi e pesi finalizzato ad ottenere o mantenere una buona forma fisica era praticamente sconosciuto. Più che altro si puntava ad avere un fisico da "palestrati" e si passava per dei "fissati" e l'unico tentativo si rendere popolare la palestra erano i video di Jane Fonda e la sua "aerobica"

Con il tempo le cose sono cambiate e le palestre sono diventate luoghi dove svolgere attività fisiche non solo con pesi ed attrezzi, ma anche attraverso moltissimi modi divertente e coinvolgenti che hanno come maggior beneficio quello di motivare le persone. Nel corso degli anni però un utilizzo poco etico di un certo tipo di comunicazione ed alcuni modelli di business piuttosto aggressivi, hanno preso possesso quasi totale del mondo di quella che una volta veniva chiamate “ginnastica”, trasformando tutto quanto in un confuso omogeneizzato che, come sempre in questi casi, ha perso di vista l’obiettivo primario, il benessere, anteponendo ad esso il profitto; generalmente in questi casi i risultati sono disinformazione e confusione.

Non soddisfatto delle risposte che ho trovato nelle palestre "standard" e negli “istruttori fitness” ho deciso di mettermi a studiare a fondo tutto ciò che riguardava attività fisica e benessere con lo scopo non solo di applicarlo al sottoscritto, finalmente sapendo il perchè, ma anche di scoprire e quindi abbracciare metodi e sistemi il più naturali possibili che fossero sfrondati da tutte le sovrastrutture utili più ad un certo marketing che non al benessere.

Così mi sono messo a studiare le basi di anatomia, fisiologia, nutrizione, biomeccacnia, teorie varie su forza ed allenamento. Un percorso finalizzato unicamente ad ottenere il  “solito” pezzo di carta visto che quanto ho appreso, non solo mi era in parte già noto, ma non teneva minimamente conto del mio approccio più “natural” all’argomento. Nel 2009 ho conosciuto CrossFit e da quel momento ho applicato la metodologia ai miei allenamenti conseguendo la certificazione L1 ed L2. Qualche anno dopo mi sono avvicinato al canottaggio che è diventato il mio sport principale, come Master agonista.

Dovendo tenere conto della mia non più giovane età, ho cominciato ad adattare i programmi di allenamento di conseguenza con lo scopo principale di mantenermi in forma ed il salute il più a lungo possibile. Ho così scoperto che uno stile di vita sano non è poi tanto male e passando dalla salute del corpo, richiede anche esercizio dal punto di vista mentale e psicologico in modo da tenere lontano lo stress ed affrontare ogni situazione con lucidità.

Tutta questa premessa per dire che, in questo settore, sono un tizio che in maniera del tutto pragmatica, con metodo scientifico e sulla base di sperimentazioni in prima persona, come del resto quasi sempre nella propria vita, ha deciso di condividere conoscenze, studi e passione sul web, senza voler fare il professore o il guru ed utilizzando un linguaggio del tutto colloquiale con tutti quelli che vorranno seguirlo e che probabilmente a loro volta avranno sicuramente qualcosa di nuovo da insegnare. E se vorrai allenarti con me sarai sempre il benvenuto.

TORNA SU