Fuori dal Box

novembre 21, 2017

Il timer sulla parete inizia il conto alla rovescia. 3...2...1...Go. Da quel momento tutto la concentrazione è focalizzata sul WOD, sull'esecuzione dell'esercizio in modo che non vi siano ripetizioni non valide, sull'amministrazione dell'energia per arrivare in fondo e nulla ha più importanza se non portare a casa il WOD con il miglior risultato possibile

Che lo vogliamo o no, il CrossFit serve a forgiare non solo la nostra forma fisica ma anche il nostro carattere ed il modo con cui affrontiamo la vita di tutti i giorni. Non sono solo i famosi movimenti funzionali ad aiutarci a vivere meglio ma anche tutto ciò che ogni giorno mettiamo nel nostro WOD. Forse molti CrossFitters non se ne rendono conto ma il fatto di riuscire ogni volta ad affrontare quella piccola/grande sfida personale che è un WOD, alla lunga porta delle conseguenze nel quotidiano e se così non fosse, vuol dire che nel loro approccio al CrossFit qualcosa non funziona.

Che lo vogliamo o no, il CrossFit serve a forgiare non solo la nostra forma fisica ma anche il nostro carattere ed il modo con cui affrontiamo la vita di tutti i giorni.

Il WOD come metafora della vita e come la vita sempre diverso ed imprevedibile. Il WOD come difficoltà alla quale si va incontro con coraggio e determinazione, sapendo che alla fine, non importa in quanto tempo, saremo sempre noi ad avere la meglio semplicemente non lasciandoci sopraffare e cercando di superare ogni volta quelli che crediamo dei limiti.

Anche questo è CrossFit e quando nella vita quotidiana si presentano quei piccoli/grandi problemi nulla può scoraggiarci dall'affrontarli ed, anzi, prenderli come delle nuove sfide che la vita ci presenta, diventa la norma. Si dice che le cose non accadono mai per caso e che generalmente se accadono è perchè siamo pronti ad affrontarle; ebbene in CrossFit ci insegna proprio questo e cioè il fatto che ogni difficoltà va affrontata a testa alta, con coraggio perchè sappiamo a priori che in ogni caso è alla nostra portata. A differenza di un WOD, i fatti della vita sono sempre Rx'd e non serve scalarli per avere la meglio

Ciò che ci accadde fuori dal Box è esattamente come quello che ci accade nel Box ed abbiamo vari modi per affrontarlo esattamente come facciamo con un WOD. Alcuni lo prenderanno di petto e lo chiuderanno eroicamente stabilendo il loro PR per poi archiviarlo e non pensarci più. Alcuni ci metteranno più tempo, magari in modo non proprio elegante e con tante No Rep ma arriveranno comunque in fondo. Altri ancora bareranno contando più rep del dovuto per fare bella figura non rendendosi conto che stanno prendendo in giro solo se stessi e che prima o poi, quello stesso WOD si ripresenterà magari con un giudice a contare le ripetizioni e a giudicare la tecnica di esecuzione. Insomma nella vita così come nel WOD non serve a nulla barare perchè si prende in giro solo se stessi visto che agli altri poco importa il risultato che dichiariamo di aver ottenuto.

Il CrossFit è community e come tale sostengo ed aiuto a vicenda che non deve essere però interpretato come mera accondiscendenza dato che vi sono delle regole di comportamento non scritte a cui la community si rifà, sia nella sua totalità, sia nel più ristretto ambito del box, ma va piuttosto interpretato come condivisione delle esperienze e delle risorse con l'inevitabile effetto di essere sempre disponibili a dare una mano agli altri mebir della community con tutto quello che la nostra esperienza ci permette di portare. Anche questo, se riportato nel quotidiano, ci rende persone di valore, disponibili a dare una mano agli altri non già di mero aiuto contingente ma piuttosto trasferendo ad essi le nostre esperienze e le nostre conoscenze.

Il CrossFit è community e come tale sostengo ed aiuto a vicenda che non deve essere però interpretato come mera accondiscendenza

In conclusione potremo anche essere gli ultimi nella leaderboard ma se affrontiamo il nostro quotidiano con la stessa grinta, determinazione e sicurezza che abbiamo nei WOD, difficilmente saremo ultimi anche nella vita.

Commenti

Commenti